LiberCensor

 

«La grammatica dei diritti che si crede orgogliosamente in contraddizione con il concetto stesso di repressione fonda il proprio sviluppo su una serie di esclusioni, […] passa attraverso la riduzione a sogno di qualsiasi altra grammatica, riducendole tutte a quella cecità in cui si saldano insieme, a suo dire, oppressione ed esaltazione fanatica».

 

Da Franco Cassano (1989) Approssimazione. Esercizi di esperienza dell'altro. Bologna: Il Mulino, pp. 100-101.

Pubblicato Sunday 13 November 2016

Modificato Wednesday 13 December 2017


Approssimazione

Approssimazione

Riscoprire un libro del genere è come spolverare vecchi volumetti quasi buoni a niente, casuali regali di una qualche bancarella che frequentavamo mille anni fa, noi "me" che ancora aveva tempo di andare a passeggio. Eppure però lo comprammo.